mercoledì, Giugno 19, 2024
In EvidenzaNews

La Fondazione Don Lorenzo Milani condanna fermamente ogni guerra

L’attacco da parte della Russia all’Ucraina è un atto di guerra vero e proprio che produce vittime e distruzione, rischiando di trascinare l’Europa e il mondo intero in un conflitto globale.

La guerra non è mai necessaria ma sempre il fallimento dell’essere umano che abdica al dialogo, alla mediazione e alla forza della coscienza e della ragione.

Chiediamo che l’Italia rispetti l’art. 11 della nostra Costituzione e non partecipi a nessuna azione bellica.

Sosteniamo e aderiamo a ogni mobilitazione sociale, politica e civile utile a chiedere la pace come unica soluzione possibile.

E almeno nella scelta dei mezzi sono migliore di voi: le armi che voi approvate sono orribili macchine per uccidere, mutilare, distruggere, far orfani e vedove. Le uniche armi che approvo io sono nobili e incruente: lo sciopero e il voto” (Don Lorenzo Milani)

La Fondazione don Lorenzo Milani