Contatti

Fondazione Don Lorenzo Milani

Sede Legale:
Loc. Barbiana, 9 – 50031 Vicchio Mugello (FI)

Sede Operativa:
Via Spinuci, 19 – 50141 Firenze
Tel. e Fax: 055.418811

E-mail: contatti@donlorenzomilani.it

17 pensieri riguardo “Contatti

  • 7 Aprile 2017 in 22:16
    Permalink

    Buonasera,
    mi chiamo Valeria Testa, vivo a Genova, ed alla tenera età di 51 anni mi sono iscritta ad un corso di teatro per adulti.
    Il gruppo che con me segue il corso presso il Teatro Garage di Genova è formato in totale da 9 adulti: 3 giovani dai 18 ai 25 anni e 6 “over 40”.
    Il direttore artistico del teatro, Lorenzo Costa, ha scritto un monologo su Don Lorenzo Milani e la scuola di Barbiana che utilizzeremo per il saggio di fine anno (previsto ai primi di giugno) di fronte ad “un pubblico amico”.
    Ci stiamo suddividendo la narrazione, e nello stesso tempo stiamo cercando di approfondire l’argomento , a partire dalla lettura di “Lettera a una professoressa”

    Il saggio degli allievi è solo un primo passo di un percorso che il direttore ha intenzione di portare avanti e che culminerà nella produzione di uno spettacolo in forma di monologo da lui interpretato a partire da prossimo autunno.
    Dal punto di vista della regia, ci piacerebbe che il racconto venisse supportato da immagini da proiettare sullo sfondo del palcoscenico che mostrino Barbiana, la scuola, il materiale didattico utilizzato e tutto quanto possa essere di aiuto per far comprendere meglio il testo.
    Ci potete aiutare a reperire tale materiale?

    Grazie infinite in anticipo per l’aiuto che potrete darci

    In attesa di una Vostra cortese risposta
    Cordiali Saluti
    Valeria Testa

  • 18 Aprile 2017 in 16:37
    Permalink

    questa sezione del sito serve per commenti e discussioni, per ogni altra necessità potrà inviare una mail attraverso il link “contatti”

  • 6 Maggio 2017 in 13:27
    Permalink

    Il segreto pedagogico di Barbiana: una scuola antirazzismo

  • 6 Maggio 2017 in 13:29
    Permalink

    pedagogia interculturale

  • 21 Giugno 2017 in 21:05
    Permalink

    Augurissimi !!!
    Complimenti per l’evento !!!

  • 25 Giugno 2017 in 13:45
    Permalink

    Buon giorno,
    segnalo un Convegno su “Don Milani, la nuova santità che muove il mondo”, lunedì 26 giugno, mattino e pomeriggio, presso Palazzo Duca di Villarosa Notarbartolo in piazza San Giuseppe a Caltanissetta.
    Vi ho inviato per email breve presentazione e PDF evento.
    Un caro saluto

  • 23 Agosto 2017 in 12:13
    Permalink

    La fondazione Milani sta facendo tutto il possibile per operare nel basso Molise ma ritengo che La stiano bloccando in tutti i modi. Non si deve parlare di chimiche, di opere faraoniche nei borghi storici, di tumori, …. non si deve parlare e basta. Come molisana non ho quasi piu’ speranze.

  • 9 Novembre 2017 in 21:04
    Permalink

    Bologna 9 /11/2017
    Salve,
    mi chiamo Renato Rondinella e sono un medico ormai maturo ( classe 1946).
    Di recente ( fine 2016) ho terminato e pubblicato un libro, ” Spes Ultima Dea”, mia tardiva opera prima che non è né un saggio né un romanzo, quanto piuttosto un oggetto non identificato esploso dentro un’anima inquieta con la segreta speranza che possa esplodere anche fra le mani di qualche giovane o anziano Lettore.
    La forma è quella del dialogo immaginario con i Personaggi, i Luoghi, i Libri importanti di tutta una vita.
    Una sorta d’autoanalisi critica e sopratutto autocritica, attraverso quelli che Puskin chiamava i” miei Amici”, ossia le Letture fatte, le Persone reali o letterarie che hanno segnato la nostra esistenza mortale e l’attesa di quella futura. Don Lorenzo e Barbiana hanno avuto, non solo nel libro, il ruolo quali-quantitativo più importante, l’influenza più profonda per me e per molti della inquieta generazione. Cosa chiedo: vorrei inviarvene una copia per avere un parere e per un eventuale incontro con la Vostra Comunità . Si può fare? Grazie, in ogni caso attendo risposta. Renato Rondinella.

  • 26 Gennaio 2018 in 09:43
    Permalink

    Buongiorno,

    Dopo la scomparsa di Michele Gesualdi, autentico portatore dei valori cristiani ed umani di Don Milani, mi chiedo come sarà portata avanti l’attività della Fondazione e chi lo farà concretamente. Come insegnante e testimone della ricchezza umana ed empatia eccezionale di Michele, avendo portato varie classi a Barbiana negli anni scorsi, mi piacerebbe poter avere ancora questa possibilità, per continuare a trasmettere gli insegnamenti di Don Milani ai nostri studenti.
    Per favore, i responsabili della Fondazione ci facciano sapere su questo sito come poter prenotare le visite perché non riusciamo ad avere risposte né per telefono né per email.

    Grazie,

  • 7 Febbraio 2018 in 17:01
    Permalink

    in memoria di Michele abbiamo desiderato celebrare una messa alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie in Lugo di Romagna. Il nostro gruppo da molti anni aveva in Michele e nella scuola di Barbiana, un’amicizia e un riferimento annuale ogni 26 giugno, da quaranta anni! L’emozione ci ha portati ad organizzare l’incontro liturgico il più velocemente possibile coinvolgendo con il passa parola quelli più vicini alla nostra esperienza. La celebrazione è stata introdotta da diversi brani tratti dall’ultimo libro di Michele “Don Lorenzo Milani – l’esilio di Barbiana”.

  • 6 Maggio 2018 in 09:05
    Permalink

    Buongiorno.
    Ieri siamo saliti a Barbiana, come Gruppo ACLI di Villaverla (VI). Abbiamo vissuto dei momenti di intensa commozione, ascoltando le puntuali spiegazioni di Annalisa, che ci ha illustrato in modo molto convincente ed appassionante l’esperienza della Scuola di Barbiana. Un ringraziamento, quindi, alla Fondazione Don Lorenzo Milani, per la meritoria ed esemplare attività di conservazione, divulgazione, valorizzazione dei valori con i quali il Priore ha così generosamente condiviso con la comunità dei suo figlioli e – attraverso i suoi preziosi scritti – con tutti coloro che lo ascoltano. Grazie. Massimiliano Munari

  • 16 Maggio 2018 in 22:32
    Permalink

    Il 14 maggio un gruppo di quadri dei pensionati Cisl dell’Emilia-Romagna hanno visitato presso il Centro Studi nazionale CISL di Firenze la mostra ‘Gianni e Pierino.La scuola di Lettera a una professoressa’ e il giorno successivo hanno visitato Barbiana . Grazie alla Fondazione don Milani che ha realizzato la mostra, che ha aiutato l’approfondimento con una relazione del Vicepresidente Seriacopi, e per l’accompagnamento a Barbiana. A questa esperienza verrà dedicato un video su Youtube e una trasmissione tv della FNP CISL Emilia-Romagna.

  • 14 Marzo 2019 in 14:05
    Permalink

    Salve, a firenze parcheggio bici stazione FS SMN ho trovato un mazzo di chiavi con scritto ” fondazione don milani” se qualcuno le ha perse mi contatti.

  • 23 Aprile 2019 in 10:23
    Permalink

    Leggo solo oggi: “Salve,
    Vi segnalo un ingeneroso commento su don Lorenzo Milani da parte dello storico Italo Francesco Baldo su VicenzaPiu. Purtroppo in rete si trova anche di questo…
    http://www.vicenzapiu.com/leggi/don-lorenzo-milani-un-cattivo-maestro#
    Me ne dispiace, ho letto e riletto i testi del sacerdote e non mi sono mai dal decenni trovato d’accordo con le sue vedute soprattutto in materia scolastica. Se il povero è vessato da chi sa il latino io credo che si debba insegnargli il latino in modo che possa difendersi sul serio. leggere il contratto dei metalmeccanici è posizione politicante e non educativa, Unicuique doxa sua”

  • 26 Febbraio 2020 in 20:39
    Permalink

    Grazie, Grazie, Grazie ed ancora Grazie.
    Siamo un gruppo di persone e ci avete accolti. Abbiamo letto negli occhi di Franco, un allievo di Don Milani, quanta emozione suscita quest’uomo a distanza di decenni.
    Grazie per averci fatto entrare nel mondo di Barbiana, piccolo ma infinitamente grande, dove verità, semplicità, essenzialità e tanti valori positivi sono stati presenti.
    Si vive di ricordi per ricordarci quali sono i valori importanti

  • 28 Febbraio 2020 in 15:36
    Permalink

    Dovrebbero saper scrivere le emozioni direttamente, senza passare dalle mie parole per esprimere completamente il mio, il nostro grazie per le ore trascorse nel luogo dove don Lorenzo Milani ha reso visibile e possibile “L’isola che non c’è” nella storia dell’educazione, dove il piccolo è diventato grande, dove il niente si è trasformato in tutto, dove l’umano ha avuto legittimato il suo valore, dove Michele Gesualdi ha preso il testimone e con coerenza ha fatto in modo, attraverso la Fondazione, che quel mondo rimanesse intatto per il mondo di oggi per una riflessione seria sull’uomo, sui ragazzi, sulla scuola e sulla vita; dove Palmiro , la nostra guida,anzi di più, ha toccato con le sue parole e con i suoi sguardi i sentimenti più profondi con la sua competenza, conoscenza e cura per il luogo e le persone che lì hanno segnato la storia di Barbiana. Grazie alla Fondazione con il suo Presidente e con i suoi componenti per la grande opportunità che io e mio marito abbiamo avuto e auguriamo che tutto questo continui negli stessi modi, perché capaci di sottrarsi allo sfruttamento e alla mercificazione.di quel posto
    Grazie, grazie davvero
    Mary e Gianni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.