mercoledì, Giugno 19, 2024
EventiIn EvidenzaNews

Ci ha lasciato Beppe Matulli

Con profondo dolore apprendiamo della morte di Beppe Matulli. Da sempre amico della Fondazione don Lorenzo Milani, ha contribuito a diffondere il pensiero e l’opera del priore che aveva direttamente conosciuto quando, giovane ricercatore universitario, insieme al prof.Ricci, aveva collaborato insegnando statistica ai ragazzi di Barbiana. A questa esperienza Beppe faceva sovente riferimento quando amava dire che era lui ad avere imparato dalla esperienza di Barbiana. Beppe è stato per tutti noi un esempio di cattolico democratico, amante della politica alta, bella, umile e di servizio alla comunità. Dotato di una non comune e pragmatica intelligenza politica svolse molteplici incarichi politici locali, regionali e nazionali che lo hanno reso punto di riferimento politico: sottosegretario alla Pubblica istruzione, vicesindaco di Firenze, sindaco di Marradi, presidente dell’Istituto storico della Resistenza in Toscana e di recente era stato chiamato a fare parte del Comitato per il Centenario della nascita di don Milani, per il quale si è impegnato fino alla sua morte. A noi piace ricordarlo come “uomo libero”, studioso del pensiero di Alcide De Gasperi, amante del dialogo, capace della rara virtù dell’ascolto, sempre disponibile del generoso consiglio.

Beppe Matulli sarà esposto nella cappella interna della Pieve di San Martino a Sesto Fiorentino oggi, domenica, fino alle ore 19:00 e domani dalle ore 07:00 alle ore 19:00.
Le esequie si terranno martedì alle ore 11:30 a Firenze presso la basilica abbaziale di San Miniato al Monte.

Beppe ci mancherai. La Fondazione si stringe con affetto al dolore della famiglia e di quanti gli vogliono bene.

Ricordiamo Beppe anche con questa testimonianza che ci regalò nel luglio 2021, in occasione dell’inaugurazione del Sentiero della Resistenza a Barbiana: