domenica, Maggio 26, 2024
News

26 Giugno 1967 – 26 Giugno 2012: quarantacinque anni fa moriva Don Lorenzo Milani

12/06/2012

 

Quarantacinque anni fa il 26 giugno del 1967 moriva don Lorenzo Milani. Aveva 44 anni

Oggi che gli anni della morte hanno superato gli anni della vita, si può affermare che è stato uno di quei personaggi che si è imposto più da morto che da vivo.

Fu esiliato a Barbiana perchè doveva tacere. Infatti ha taciuto per nove lunghi anni consacrando il suo sacerdozio a sei  ragazzi di montagna. Parlò solo due anni prima di morire con la famosa Lettera ai cappellani militari e poi con la Lettera ai giudici. La stessa  Lettera a una professoressa fu data alle stampe un mese prima della morte, lui l’ha vista solo stampata; non ha goduto tutto il chiasso che ha mosso.

Da morto il suo insegnamento è andato ben oltre Barbiana ed ha parlato lontano, molto lontano sia come tempo che come luogo.

E’ quello che accade ai personaggi che hanno un pensiero che cammina con qualche anno in anticipo rispetto ai loro contemporanei: non capiti e isolati da vivi, scoperti e valorizzati da morti.

La Fondazione a lui dedicata  Presieduta da Michele Gesualdi lo ricorderà in questo anniversario, con una serie di iniziative che tendono a mettere in luce aspetti meno conosciuti e approfonditi del suo pensiero.

Tre gli eventi principali per ricordarlo:

il 26 giugno, il giorno della morte, si terrà a  Barbiana nei locali della scuola un convegno a cui è stato  invitato il sottosegretario alla Pubblica Istruzione Marco Rossi Doria sul tema La scuola è malata ripartiamo da Barbiana.

La giornata sarà conclusa alle 17,00 con la messa celebrata dal Cardinale Emerito di Firenze Silvano Piovanelli in suffragio di don Lorenzo Milani e di Eda Pelagatti che fu la sua principale collaboratrice a Barbiana.

 

Il 15 settembre a Firenze si svolgerà un convegno su La Paternità di don Lorenzo Milani con la pubblicazione di nuovi scritti inediti del priore di Barbiana.

Infine, nel mese di novembre sarà inaugurata una mostra di quadri-disegni del giovane Lorenzo Milani pittore.

Sono stati ritrovati oltre 60 tra dipinti e disegni realizzati nel 1941-42  prima dell’entrata in seminario. La mostra sarà esposta la prima volta a Firenze presso il Percorso Museale di Palazzo Medici Riccardi sede dell’Amministrazione Provinciale.