giovedì, Maggio 30, 2024
In EvidenzaNewsPubblicazioni

Costituzione e resistenza. Un percorso sul sentiero di Barbiana

Costituzione e resistenza. Un percorso sul sentiero di Barbiana è il titolo del volume – curato da Aldo Bondi, Sandra Gesualdi e Lauro Seriacopi – che la Fondazione ha appena pubblicato presso l’editore Masso delle Fate.

Barbiana è luogo di silenzio, riflessione e approfondimento del messaggio religioso, pedagogico e civile ispirato ai valori e all’opera di don Milani. Vi si sale a piedi da una mulattiera percorsa da don Milani il primo giorno.

Qui, ideato e promosso dalla Fondazione Don Lorenzo Milani, nel 2011, è stato inaugurato il Percorso della Costituzione, un cammino nel bosco dove sono installate 44 bacheche, disegnate da varie scolaresche, che illustrano i principali articoli della Costituzione italiana. Da questi si è ispirata l’azione educativa del Priore, finalizzata a fare crescere i ragazzi come “cittadini sovrani”, consapevoli dei propri diritti e doveri sociali.

La Costituzione, alla base della nostra democrazia, indica ogni giorno i valori di libertà, fratellanza e eguaglianza. Non è una semplice carta, scritta una volta per tutte, ma una pianta vitale ma fragile che deve essere protetta e applicata. È il frutto del sacrificio di tanti e tante giovani che hanno lottato e perso la vita per ristabilire civiltà e umanità in un’Europa ridotta a barbarie. Per questo riflettere sulla Costituzione porta a ricordare il valore della Resistenza.

La Fondazione Don Lorenzo Milani, su idea di Michele Gesualdi, ha deciso di fare procedere parallelamente al Percorso della Costituzione, il Sentiero della Resistenza in un dialogo attuale e continuo. Un itinerario che parte dal cippo che commemora la strage nazifascista di Padulivo a Vicchio (FI) e si conclude a Monte Giovi che fu sede di gruppi partigiani. 33 pannelli, disegnati da studenti e studentesse dell’Accademia di Belle Arti di Firenze e altre scuole con episodi storici e stralci di lettere dei condannati a morte della Resistenza locale, nazionale ed europea. Una lezione senza tempo.