domenica, Maggio 26, 2024
Ci hanno scrittoEventiIn EvidenzaNews

200 docenti a Genova raccolti intorno alla figura di don Milani

Riceviamo e pubblichiamo con piacere un piccolo resoconto e alcune foto dell’evento che si è svolto ieri a Genova con la partecipazione del nostro Vicepresidente Lauro Seriacopi

 

La sala del Quadrivium della Diocesi di Genova e piena di oltre duecento docenti, in gran parte insegnanti di Religione, interessati al tema di don Milani. Durante questo centenario sono diverse le iniziative messe in Campo dall’ufficio scuola diocesano per vivere l’attualità del messaggio di don Milani, per la scuola, per i giovani, per la società tutta.

Lauro Seriacopi riesce a trasmettere con tratti anche visibilmente emozionati la grandezza di don Milani, come uomo in ricerca, come insegnante rispettoso della crescita di ogni piccolo, come cittadino attento ai valori di giustizia e libertà, come cristiano innamorato di Gesù e nonostante tutto anche della sua Chiesa.

Cogliere il senso dell’attenzione vera agli ultimi, incarnata nel modo di vivere e nel farsi ultimo con loro è la grande lezione del Priore di Barbiana: non un impianto pedagogico strutturato ma una lezione di vita quotidiana dedita alla attualizzazione del Vangelo, in quella contemporanea fedeltà all’uomo e a Dio che solo i “santi” sanno vivere e testimoniare.

Una serata arricchita da tratti di lettere di don Lorenzo che hanno reso palpabile il cammino di riflessione proposto, nello snodarsi della sua vita fino alla fine. Il lascito è grande e la lezione per il nostro tempo, e non solo per la scuola, ma per il nostro modo di vivere e considerare gli altri è di una attualità sconcertante, a noi non rimane che cogliere il senso di una testimonianza di vita che può solo stimolarci a camminare sempre più convinti che la Via del Vangelo non è né comoda né facile ma conduce certamente alla felicità.

L’incontro è proseguito con una testimonianza di Don Bruno, alcune domande dal pubblico e la conclusione del Vicario Episcopale don Gianfranco.