Scuola

 

LA SCUOLA DI BARBIANA

La scuola di Barbiana nasce nel 1956 per i primi sei ragazzi del popolo che avevano finito la scuola elementare.
Era una scuola di avviamento industriale dove don Lorenzo Milani era insegnante unico. Una scuola poverissima, organizzata in Canonica, con un solo libro di testo; i ragazzi, a turno, leggevano la lezione e don Lorenzo spiegava.
Era una scuola diversa da tutte le altre: diversa negli orari, diversa nei contenuti, diversa nei metodi di insegnamento. La scuola si sciolse nell’ottobre del 1968. un anno dopo la morte di don Lorenzo.

LA SCUOLA DI BARBIANA OGGI

Attualmente i locali della scuola sono gestiti e curati dalla Fondazione don Lorenzo Milani.
Negli anni è molto cresciuto l’interesse di quanti vogliono conoscere più a fondo don Lorenzo, la sua scuola, i suoi metodi di insegnamento, la sua opera sacerdotale. Barbiana ormai è meta continua di scolaresche, gruppi parrocchiali, associazioni culturali, famiglie e singole persone.

Nonostante questo continuo afflusso è stato contrastato dalla Fondazione ogni tentativo di quanti volevano stravolgere quei luoghi con comportamenti e scelte estranee all’insegnamento e all’esempio di don Lorenzo e, fortunatamente, Barbiana è rimasta povera e austera come ai tempi di don Lorenzo.

Per questo la Fondazione ha deciso di impostare il futuro di Barbiana legandolo in modo molto forte allo spirito che l’ha animata, facendo continuare quella scuola a parlare e  ad insegnare.
A tal fine ha ricostruito un percorso didattico con il recupero degli ambienti, del materiale scolastico originale, degli strumenti didattici, dei metodi di insegnamento e dei grafici realizzati negli anni.

La scuola di Barbiana si presenta oggi nella sua autenticità con i tavoli e le sedie costruiti dai ragazzi per iniziare la scuola, la prima carta geografica fatta a mano, I CARE originale appeso alla parete, l’atlante storico murale, lo studio del Parlamento Italiano, la piramide della selezione scolastica, la formazione delle Repubbliche in Europa, la nascita degli Stati indipendenti dell’Africa, la conquista del diritto Universale del voto, l’astrolabio costruito dai ragazzi e molto altro.

Oltre alle aule interne ed esterne il Percorso Didattico comprende: l’officina, la fucina, la Chiesa e l’esterno cioè i pergolati e la piscina. Il percorso abbraccia l’intero periodo della scuola che va dal 1956 al 1968.

Si tratta di una scuola viva che continua tutt’oggi ad insegnare; quei muri trasmettano sofferenza ed idee: sofferenza di chi la storia voleva emarginato e negato agli studi e capaci di formare uomini liberi.

VISITE DEL PERCORSO

Le visite del Percorso Didattico sono previste per gruppi e dovranno essere fissate per appuntamento unicamente presso la Fondazione don Lorenzo Milani, (FI) tel. e fax. 055 418811

e-mail: contatti@donlorenzomilani.it

Leggi tutto a “visite a barbiana”