L’Officina e la Fucina

Per insegnare ai ragazzi a lavorare il ferro e il legno don Lorenzo attrezzò, in due stanza al piano terreno della Canonica,  l’Officina e la Fucina.

Lì i ragazzi costruivano tutti gli oggetti che servivano per la scuola e per la casa.

Gradualmente l’officina diventò un punto di riferimento per il piccolo popolo di Barbiana. Quando si rompeva qualche attrezzo per lavorare la terra oppure i carri, i contadini andavano “da quei ragazzi” per aggiustarli. I ragazzi erano felici di potersi rendere utili per le loro famiglie mettendo in pratica il sapere acquisito a scuola.